Avatar quale rivoluzione?

Adesso che piu’ o meno tutti (me compreso) hanno visto Avatar la rivoluzione cinematografica dal 2010 possiamo analizzarlo un attimino melgio!
prendiamo spunto da questo documentario sulla realizzazione , certamente l’aspetto piu’ interessante e innovativo di questo film.

Ecco l’elenco dei principali software utilizzati:

  • Autodesk Maya
  • Pixar Renderman for Maya
  • Autodesk SoftImage XSI
  • Luxology Modo (model design, e.g. the Scorpion)
  • ZBrush (creature design)
  • Auodesk 3ds max (space shots, control room screens and HUD renderings)
  • Autodesk MotionBuilder (for real-time 3d visualisations)
  • The Foundry Nuke Compositor (image compositing)
  • Autodesk Smoke (color correction)
  • Autodesk Combustion (compositing)
  • Massive (vegetation simulation)
  • Mudbox (floating mountains)
  • Avid(video editing)
  • Adobe After Effects (compositing, real-ime visualizations)
  • PF Track (motion tracking, background replacement)
  • Adobe Illustrator (HUD and screens layout)
  • Adobe Photoshop (concept art, textures)
  • Adobe Premiere (proofing, rough compositing with AE)
  • many tools developed in-house
  • countless plugins for each platform, some of them Ocula for Nuke, Ktakatoa for 3ds max, Sapphire for Combustion/AE.

secondo me l’aspetto del 3d  in sala è decisamente trascurabile, per non parlare poi del fatto che Cameroon si sia fatto cotruire una cinepresa apposta?!..Bah puo’ essere ..ma per cosa?visto che in tutto il film ci saranno 3 minuti di riprese? tutto il resto del 3d ..che ho visto solo nelle sovraimpressioni e nella cenere svolazzante poteva tranquillamente farlo al computer!

per adesso vi lasci con questi spunti ma tornere presto a riparlare di questo film!

per darvi un idea della effetti nei film vi consigli vivametne www.videocopilot.net

Lascia un commento